SpaceX insieme al volo Cargo a stazione di spazio

L’era del volo spaziale commerciale privato è su di noi e tutto è guardando bene nel cielo.  In collaborazione con la NASA, SpaceX, il frutto di inventore e guru tecnico Elon Musk, ha fatto la storia lo scorso maggio, quando ha completato il primo mai aggancio con la stazione spaziale internazionale da un veicolo commerciale.  E in base a tale successo, è pronto a intraprendere il primo di 12 voli contrattuale come un vettore di carico per gli Stati Uniti.  Dal programma space shuttle in pensione lo scorso anno, negli Stati Uniti è senza un sistema di consegna per ottenere le forniture e le attrezzature da e verso la stazione spaziale, affidandosi invece vettori stranieri.

Al lancio il 7 ottobre

La prima missione di rifornimento è prevista a decollare da Cape Canaveral il domenica, ottobre 7th a 20:35 (00:35 GMT).  La storia, rendendo il volo sarà essere trasmesso in diretta dal sito Web della NASA inizio alle 19:0. La sonda di Dragon sarà lanciata nello spazio dal razzo SpaceX Falcon 9, trasportare un carico utile di oltre 1000 libbre di cibo, vestite e scientifica attrezzature per quelli a bordo della stazione di servizio.  A bordo sarà anche materiali critici per completare e avviare 166 esperimenti scientifici, nonché 23 studente esperimenti, alcuni facendo un volo di ritorno, perché la NASA non era in grado di eseguirle sull’ultimo volo.

Dragon spacecraft being attached to Falcon 9 in prep for flight

Navicella Dragon essere attaccati al Falcon 9 in preparazione per il volo

Falcon 9 with Dragon bound for the launch pad for October flight

Falcon 9 con drago associato per il trampolino di lancio per il volo di ottobre

Veicoli riutilizzabili

A differenza di precedenti vettori cargo che ha bruciato al rientro, la capsula Dragon è completamente riutilizzabile e sarà di ritorno con un carico utile. I risparmi derivati dal riutilizzo sono la chiave per la fattibilità commerciale di volo spaziale privato. Poco dopo il decollo, Falcon 9 separerà dal drago e cadere verso l’oceano dove verrà recuperato.  Una volta si disinnesta il Falcon 9, la capsula Dragon attiverà i pannelli solari e iniziare la navigazione verso la stazione spaziale dove si prevede di arrivare mercoledì 10.  Una volta lì, il braccio robotico della stazione spaziale si cattura il drago e tirarla per il Dock.  Rimarrà collegato per circa tre settimane prima che si stacca e si manovre a terra per un paracadute assistito Oceano Pacifico avvistata al largo della California meridionale.

Falcon 9 launch May 2012 bound for International Space Station

Lancio del Falcon 9 maggio 2012 legato per la stazione spaziale internazionale

Dragon docking with International Space Station May 25, 2012

Dragon docking con stazione di spazio internazionale 25 maggio 2012

NASA Partnership

La partnership di quasi quattro anni tra SpaceX e NASA è stato uno stretto e confortevole, con ogni organizzazione avendo dipendenti alla base di altro, permettendo un costante flusso di dati da entrambi i fronti.  Il contratto attuale tra la NASA e SpaceX per trasporto merci rappresenta un affare di $1,6 miliardi.  SpaceX è una delle due società che della NASA ha contratto con, l’altro è Orbital Sciences Corp., che si prevede di rendere il suo volo test iniziale prima della fine dell’anno.  NASA ha dato $396 milioni a SpaceX e $288 milioni a orbitale verso lo sviluppo delle loro astronavi cargo.

Inside view of the Dragon capsule

Vista interna della capsula Dragon

Elon Musk inspects the Dragon after its return from the Space Station

Elon Musk ispeziona il drago dopo il suo ritorno dalla stazione spaziale

Voli passeggeri

In un ritrovo di Google + su venerdì, muschio ha detto SpaceX è “con l’obiettivo di fare, probabilmente, inizialmente un volo orbitale — che va solo a orbita e poi ritorna sulla terra con persone a bordo” Speriamo che in tre o quattro anni e “poi effettivamente prendere gli astronauti verso la stazione spaziale in circa quattro anni.”   Che è in linea con l’obiettivo della NASA, di essere in grado di affittare posti su un vettore privato entro il 2017.  Fin dall’inizio, Dragon e Falcon 9 erano entrambi progettati per il trasporto di persone, con drago in grado di trasportare sette astronauti sulla stazione spaziale. NASA, attualmente contratti con la Russia per il trasporto a bordo del loro mestiere di Soyuz a un costo che si avvicina a $60 milioni per posto a sedere.  SpaceX stima che il costo per passeggero sarà di $20 milioni.

Le cose stanno andando bene in questi giorni per 41 anni, inventore e imprenditore Elon Musk.  Dopo cofounding PayPal all’età di 27 anni, ha iniziato la SpaceX un decennio fa.  La sua missione era di reinventare il concetto di trasporto spaziale come lo conosciamo, per includere il volo commerciale e, infine, per consentire alle persone di vivere su altri pianeti.

Che piano aziendale improbabili di per sé sarebbe più riempire il piatto di qualcuno, ma per muschio, è solo una parte di dove suo attuale si trova attenzione.  Quando egli non è trascorso il tempo con i suoi 1800 dipendenti a SpaceX, è con i suoi quasi 2100 dipendenti al suo altri business, Tesla Motors, produttore di veicoli elettrici innovativi Roadster e Modello S.  Nella sessione di Google + il ritrovo di venerdì con Charles Bolden della NASA, il muschio ha detto che ha generalmente divide il suo tempo tra Tesla e SpaceX, pesa il tempo trascorso con ogni cambiamento di priorità.  Stiamo indovinando questa settimana le sue priorità sono tutto su razzi.

Vuoi prendere un charter privato nello spazio?   Noi ti Prenota.

This entry was posted in Aviation, Commercial Space Ship, NASA, SpaceX. Bookmark the permalink.

Comments are closed.